REGOLAMENTO

OGNI ISCRITTO DICHIARA DI AVER LETTO E ACCETTATO INTEGRALMENTE IL PRESENTE REGOLAMENTO

Il concorso

Il Concorso Fotografico Veroli è organizzato dalla Basilica di S. Maria Salome, assieme alla PROLOCO. Si svolgerà nelle giornate di sabato 19 Settembre e domenica 20 Settembre 2020. Vuole raccontare l’identità del paese, promuovendola come destinazione turistica. Uno spaccato del presente dove  cultura, paesaggio, natura e soprattutto gente e tradizioni sono votati all’idea di suscitare emozioni, interesse e specialmente esperienze.

In accordo con la normativa vigente sui concorsi a premio, il concorso rientra fra le manifestazioni indette esclusivamente per la produzione di opere letterarie, artistiche o scientifiche nelle quali il conferimento dei premi ha carattere di corrispettivo di prestazione d’opera o rappresenta il riconoscimento del merito personale o un titolo d’incoraggiamento nell’interesse della collettività (secondo art. 6 D.P.R. 26 ottobre 2001, n. 430).

Chi può partecipare

Il concorso è rivolto a tutti, visitatori, turisti e residenti di Veroli, senza limiti di età o provenienza. La partecipazione è a pagamento, si prevede 1 sola quota di iscrizione, che include le guide turistiche del posto.

NON possono partecipare gli organizzatori del concorso, ne tantomeno i propri familiari.

Tariffa a iscritto €50

Tempi

Il concorso si aprirà ufficialmente il giorno sabato 19  Settembre 2020 alle ore 9:00: la consegna delle foto sarà possibile dalle 14.00 alle ore 18.00 di sabato 19 Settembre per chi non può venire la domenica e dalle ore 9:00 alle 15:00 di  domenica 20 Settembre 2020.

Ogni partecipante può partecipare con un limite di 5 scatti di immagini singole per l’intera rassegna.
Le foto dovranno essere scattate nelle due giornate dalle ore 09:00 di sabato 19 Settembre fino alle ore 13:00 di domenica 20 Settembre 2020.
La consegna del materiale può avvenire dalle 14.00 alle ore 18.00 di sabato 19 Settembre e dalle ore 9:00 alle ore 15:00 di domenica 20 Settembre 2020.

I lavori devono riguardare Veroli, e in particolare per questa edizione verrà dato un tema a sorpresa indicato il giorno della consegna dei kit agli iscritti… 

Possono essere scattate con qualsiasi macchina fotografica digitale, smartphone, tablet.

Consegna delle immagini

Le foto, scattate sia in Jpeg che Raw possono essere sviluppate prima della consegna intervenendo sui parametri base, quali luminosità, contrasto, dettaglio, bilanciamento colore, taglio inquadratura, non sono ammesse correzioni invasive, come HDR, desaturazioni, uso di filtri e fotomontaggi.
I file delle foto dovranno essere consegnate alla postazione di ricezione entro le 18 di sabato (per chi non può venire la domenica) ed entro le 15 di domenica tramite una pennetta USB o con la scheda (Compact Flash o SD) con le quali sono state scattate. 
Sono ammessi esclusivamente Jpeg con una risoluzione di 300dpi e con il lato lungo di almeno 2000 pixel.

Scattare solo in orizzontale.

NON sono ammesse:

  • fotografie firmate.
  • fotografie scattate precedentemente al concorso.
  • fotografie scattate in verticale.

Saranno escluse anche tutte quelle foto in cui i dati exif sono stati modificati.

Selezione immagini

Nel concorso saranno selezionate dalla giuria, a suo insindacabile giudizio, le 14 foto, (la prima di copertina sarà il vincitore assoluto, poi le dodici del calendario e l’ultima di chiusura), che meglio di altre trasmettono una visione dell’attrattiva, le peculiarità, le bellezze, l’identità e il carattere di Veroli, con speciale attenzione all’aspetto emozionale, umano, paesaggistico ed esperienziale.

Ne sono parte integrante borghi, così come le attività agricole, agropastorali, enogastronomiche, i prodotti tipici, le attività turistiche. 

La selezione inizierà a opera della giuria a partire dalla chiusura del concorso, circa le ore 15 di domenica 20 Settembre. I risultati saranno divulgati la domenica sera della chiusura del concorso, unitamente alla consegna dei premi e successivamente attraverso questo sito. 

Durante la selezione dei vincitori, verrà selezionata solo un’opera per partecipante, non sarà possibile vincere più di un premio, ci saranno quindi 14 fotografi differenti pubblicati sul calendario. 

La giuria non conosce il nominativo del fotografo, quando vengono consegnate le foto queste verranno salvate in una cartella codificata, inoltre i giurati non potranno parlare/stare assieme ai partecipanti, questo per garantire la massima imparzialità!

Se qualcuno si accorge che qualcosa non va o ha dei dubbi, deve subito denunciare, agli organizzatori il fatto, chi non rispetta le regole è automaticamente escluso dal concorso, chiunque esso sia, partecipante, giurato o organizzatore.

Utilizzi e diritti delle immagini

Con la sua partecipazione, il candidato conferma di essere l’autore delle immagini caricate, e, quindi, di disporre in misura illimitata dei relativi diritti di utilizzo sulle foto, inclusi quelli di immagine rispetto a eventuali persone ritratte. Con la sua partecipazione, il candidato conferma che l’immagine è stata scattata nelle giornate del concorso. Prendendo parte al concorso, il partecipante concede alla Basilica di Santa Maria di Salome, il semplice e irrevocabile diritto all’utilizzo a tempo indeterminato, per l’uso della/delle foto caricata/e per la propria attività di promozione. Ciò comprende la pubblicazione, la riproduzione, la raffigurazione e la diffusione, anche a scopo di promozione e presentazioni. La presente autorizzazione comprende l’utilizzo delle foto inviate anche per la presentazione in mostre, la pubblicazione in Internet e nelle reti sociali, l’inserimento in altre pubblicazioni, incluse pubblicazioni da parte di terzi. Sarà sempre indicato il nome dell’autore. Per la pubblicazione di foto nell’ambito delle condizioni di pubblicazione non verrà corrisposto alcun compenso o rimborso.

Gli autori delle opere premiate riceveranno una comunicazione diretta per favorire la partecipazione alla premiazione.

Le copie inviate per il concorso non saranno restituite, ma resteranno a disposizione per una mostra permanente, che s’impegna a indicare sempre il nome dell’autore. L’organizzazione declina qualsiasi responsabilità sulla realizzazione e sul contenuto delle immagini inviate. Il responsabile della fotografia realizzata risponde in tutto e per tutto del materiale proposto. Per qualsiasi caso non previsto nel presente bando di concorso, valgono le decisioni prese dalla Basilica di Santa Maria di Salome. La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento.

Giuria

La giuria sarà composta da Don Angelo Maria Oddi rettore della Basilica, Massimo Graziani direttore tecnico, Davide Procaccini direttore artistico, Don Giovanni Magnante esperto storia locale.

Ogni decisione della giuria è insindacabile.

Premi

1 PRIMO PREMIO
1 Vincitore assoluto – copertina del calendario

2 SECONDO PREMIO
12 Vincitori – per i mesi del calendario

3 TERZO PREMIO
1 Vincitore – Copertina di chiusura del calendario
 
Ovviamente oltre ai premi degli sponsor.
Il conferimento dei premi ha carattere di corrispettivo di prestazione d’opera o rappresenta il riconoscimento del merito personale o un titolo d’incoraggiamento nell’interesse della collettività, secondo (secondo art. 6D.P.R. 26 ottobre 2001, n. 430).
I premi consisteranno nella pubblicazione della foto nel calendario 2020 di Veroli,di cui ne saranno stampate migliaia di copie, oltre ai premi che saranno offerti dagli sponsor. Oltre ai 14 finalisti, vi è un premio “cartolina” che assegnerà ai scatti più belli e suggestivi, non selezionati per il calendario, premi sempre offerti dagli sponsor.